Cerca:
comunicati-stampa.biz
 Login | RSS |

Comunicati stampa

Ogni giorno tutte le informazioni aggiornate dal Web. Richiedi gratuitamente la pubblicazione del tuo comunicato.
Ti trovi su: Home » Weblog » Arredamento » Blog article: Vendita Tappeti Online: Tappeti Antichi o Moderni?

Vendita Tappeti Online: Tappeti Antichi o Moderni?

1 Ottobre 2016 da RaffaellaC

Uno degli elementi fondamentali dell’arredo di casa è il tappeto, che coniuga in sé funzionalità, comodità ed estetica. Il tappeto può infatti diventare un decoro importante della casa e completare così la decorazione della stanza, valorizzando allo stesso tempo il pavimento e dando un’aria ancor più avvolgente e accogliente a qualunque ambiente. Esistono infatti in commercio tappeti di tutte le forme e di tutti i colori, che si abbinano perfettamente a tutti gli stili di arredo, dai più classici ai più moderni.

Vediamo brevemente la storia dei tappeti in Europa e che tipo di tappeti antichi e moderni si trovano in vendita a buon prezzo online e nei negozi di arredamento.

 

Bellezza e Praticità dei Tappeti Moderni

I tappeti moderni si caratterizzano per la varietà di motivi e materiali che possiedono. Possono essere di lana, ma anche di plastica. Questi tappeti sono molto resistenti ed adatti a stanze spesso frequentate, come la cucina o il bagno, o il salotto, e in cui potrebbero sporcarsi facilmente. I tappeti moderni possono essere molto economici e si trovano in vendita sia nei grandi negozi di arredamento che nei negozi online. Si adattano facilmente allo stile di casa e del proprietario, perché se ne trovano per tutti i gusti: i più classici sono rettangolari, ma possono essere quadrati, rotondi o personalizzabili. Lo stesso vale per i colori e le fantasie: si va dai classici tappeti monocromatici, a quelli a geometrie regolari o più insolite, fino ai tappeti con immagini stilizzate di fiori, piante o animali.

 

Breve Storia dei Tappeti

In Europa i tappeti sono stati fabbricati sin dal 1200 in Spagna, con molteplici riferimenti alla produzione anatolica, tipo di tappeto che venne massicciamente esportato nel resto del continente. La Francia ebbe maggior fortuna nella produzione seicentesca dei laboratori del Louvre, i motivi sono ispirati alla pittura francese di paesaggio. In altre nazioni europee nacque una produzione più che altro ad imitazione dei disegni orientali ma soprattutto meccanizzata, infine nel 1900 l’arte del tappeto passò dall’imitazione a motivi astratti o stilizzati, fino alla rivalutazione di tipi rustici regionali.

Il Fascino del Tappeto Orientale

Il tappeto orientale ha una individualità spiccata. Ogni distretto, persino ogni famiglia, possiede disegni e motivi propri che vengono tramessi di generazione in generazione e che di solito non vengono copiati da estranei. I tappeti orientali sono classificati in base alle aree di provenienza, non necessariamente coincidenti con confini politici. Tappeti persiani, indiani, o cinesi dai motivi tipici e originali son perfetti per gli ambienti più importanti della casa, ai quali si vuole dare un’aria di lusso abbondante e classicità.

Inserito in Arredamento | Nessun Commento »

Lascia un commento

Nota bene: I commenti saranno soggetti a moderazione.