Cerca:
comunicati-stampa.biz
 Login | RSS |

Comunicati stampa

Ogni giorno tutte le informazioni aggiornate dal Web. Richiedi gratuitamente la pubblicazione del tuo comunicato.
Ti trovi su: Home » Weblog » Aziende » Blog article: Francesco Starace: risultati e traguardi raggiunti da Enel nel 2016

Francesco Starace: risultati e traguardi raggiunti da Enel nel 2016

5 Aprile 2017 da officefsonline

Francesco Starace, Amministratore Delegato di Enel, ha illustrato nel corso di un’audizione alla commissione Industria del Senato i risultati conseguiti dal Gruppo nel 2016 e il piano industriale 2017-19: il gruppo si conferma primo in Europa per capacità installata di fonti rinnovabili.

Francesco Starace, Amministratore Delegato di Enel

Green energy, il primato europeo di Enel per capacità installata di fonti rinnovabili: la soddisfazione dell’AD Francesco Starace

Prima utility in Europa per capacità installata di fonti rinnovabili e seconda per capacità complessiva. Non solo: "Enel è anche prima sia in termini di estensioni di reti che di clienti connessi a esse". Lo ha dichiarato l’Amministratore Delegato di Enel Francesco Starace nel corso di un’audizione tenutasi presso la commissione Industria del Senato, in cui ha presentato i dati dell’esercizio 2016. Un anno in crescita: l’utile netto si attesta intorno ai 3,2 miliardi di euro, a fronte di un fatturato di 70,6 miliardi di euro e un EBITDA di 15,2 miliardi. Nel piano industriale 2017-2019 illustrato dall’AD sono previsti investimenti in Italia per 6,7 miliardi di euro, il 32% del totale di quelli programmati nel triennio: di questi 2,5 miliardi saranno a beneficio della digitalizzazione. Forte del primato raggiunto nel campo della green energy, l’azienda si avvia quindi a realizzare i prossimi obiettivi puntando sempre più sulle rinnovabili. Ma la strada è ancora lunga: secondo gli ultimi dati, il 48 per cento di energia prodotta da Enel deriva ancora dal coke bruciato nelle centrali termoelettriche. Il Gruppo guidato da Francesco Starace ha però già fissato nel 2040 l’anno in cui abbandonerà definitivamente i combustibili fossili, compreso il gas.

Francesco Starace: formazione, competenze, percorso professionale

Amministratore Delegato e Direttore Generale di Enel da maggio 2014, Francesco Starace si laurea in Ingegneria Nucleare presso il Politecnico di Milano. Il suo percorso manageriale nel settore energetico inizia con la gestione e la costruzione di impianti di generazione elettrica per General Electric e ABB Group. Successivamente viene chiamato a ricoprire il ruolo di responsabile delle vendite globali per la Divisione turbine a gas di Alstom Power Corporation. Incarichi che lo portano a consolidare la sua esperienza a livello internazionale, in particolare in Arabia Saudita, Egitto, Bulgaria e negli Stati Uniti. Nel 2000 entra a far parte del Gruppo Enel, ricoprendo progressivamente incarichi di maggiore responsabilità. A capo dell’Area di Business Power fino al 2005, passa in seguito alla Divisione Mercato e, nel 2008, viene nominato Amministratore Delegato e Direttore Generale di Enel Green Power, società che si specializza in ambito green. Francesco Starace è attualmente anche Componente del CDA del Global Compact delle Nazioni Unite, membro dell’Advisory Board dell’iniziativa Sustainable Energy 4 All delle Nazioni Unite, Co-Presidente dell’Energy Utilities and Energy Technologies Community del World Economic Forum e Co-Presidente del B20 Climate & Resource Efficiency Task Force.

Inserito in Aziende | Nessun Commento »

Lascia un commento

Nota bene: I commenti saranno soggetti a moderazione.