Cerca:
comunicati-stampa.biz
 Login | RSS |

Comunicati stampa

Ogni giorno tutte le informazioni aggiornate dal Web. Richiedi gratuitamente la pubblicazione del tuo comunicato.
Ti trovi su: Home » Weblog » Cinema, Cultura » Blog article: Ritornano gli appuntamenti con Uni.Movie a Bergamo

Ritornano gli appuntamenti con Uni.Movie a Bergamo

19 Maggio 2018 da Redaclem

L’Università degli Studi di Bergamo compie 50 anni diventa protagonista di numerose iniziative che si rivolgono al territorio con l’obiettivo di validare il legame autentico che l’Ateneo è riuscito a costruire con la città e con le sue realtà economiche e sociali. Le iniziative sono realizzate grazie al prezioso contributo dei main partner UBI Banca, Gewiss e Siad che fin da subito hanno scelto di sostenere un progetto così significativo per la comunità.

Tra i tanti eventi in calendario, il cinema diventa polo di un orizzonte strategico e di senso attraverso il quale i cittadini sono invitati ad avvicinarsi all’Istituzione e a riconoscerla come realtà attiva e protagonista anche nella vita di tutti i giorni.

La rassegna cinematografica Uni.Movie (9 appuntamenti ad ingresso libero, un martedì al mese per tutto l’anno) rappresenta un percorso di edutainment che, attraverso il linguaggio condiviso delle immagini, sia per gli spettatori un’occasione di crescita personale.

Il terzo film in programma, martedì 8 maggio, è Dopo mezzanotte diretto da Davide Ferrario. Nato a Casalmaggiore e successivamente cresciuto a Bergamo, inizia a lavorare nel campo del cinema negli anni ’70, avviando al contempo una piccola società di distribuzione a cui si deve la circuitazione in Italia di Fassbinder, Wenders, Wajda e di altri registi.

L’intenzione del regista è di fare un film sull’amore per il cinema, per quel cinema che ad oggi non esiste più. La pellicola parte da una contrapposizione di due luoghi estremi della città di Torino: il quarteire periferico della Falchera e il centro della città costituito dalla Mole Antonelliana e dal museo del cinema in essa contenuto. Componenti del cast sono Giorgio Pasotti, noto attore bergamasco, Francesca Inaudi e Fabio Troiano.

La proiezione sarà introdotta dal Prof. Simone Villani, laureato in lettere moderne alla Sapienza di Roma e dottore di ricerca in cinema dell’Università degli Studi di Bergamo, dove riveste il ruolo di professore aggregato.

Uni.Movie è un progetto dell’Università degli Studi di Bergamo e PEO Comunicazione, con la direzione artistica dell’Associazione Festival internazionale del Cinema d’Arte, realizzato grazie al sostegno di UBI Banca, Gewiss e Siad, S.A.C.B.O. in qualità di co-partner e Tenaris in qualità di event partner.

Inserito in Cinema, Cultura | Nessun Commento »

Lascia un commento

Nota bene: I commenti saranno soggetti a moderazione.