Cerca:
comunicati-stampa.biz
 Login | RSS |

Comunicati stampa

Ogni giorno tutte le informazioni aggiornate dal Web. Richiedi gratuitamente la pubblicazione del tuo comunicato.
Ti trovi su: Home » Weblog » Economia e finanza » Blog article: Fintech: profilo di Matteo Tarroni, AD di Workinvoice

Fintech: profilo di Matteo Tarroni, AD di Workinvoice

25 giugno 2017 da articolinews

Workinvoice è la prima piattaforma online di anticipo fatture realizzata in Italia: il progetto è di Matteo Tarroni, attuale AD della società, oggi in notevole crescita.

Workinvoice

Invoice Trading: il profilo di Workinvoice, società guidata da Matteo Tarroni

L’innovazione tecnologica a servizio delle PMI italiane: Workinvoice nasce proprio su questo presupposto. L’idea è di Matteo Tarroni, professionista del settore fintech che, insieme a due soci, nel 2013 crea la prima piattaforma italiana di Invoice Trading. Già diffuso in Usa e altri Paesi, è uno strumento di finanza alternativa al sistema creditizio tradizionale che consiste nella compravendita di fatture in rete: per le imprese rappresenta un modo di riscuotere in anticipo di circa 45 giorni le fatture cedendole a investitori che sono interessati all’acquisto. Punto di incontro tra investitori e PMI è proprio tale piattaforma online: qui vengono inserite le fatture, ammesse all’asta solamente dopo il superamento di un controllo dei rischi effettuato dagli esperti della società di Matteo Tarroni. L’aggiudicatario deve versare il 90% dell’importo del credito entro 24 ore, mentre il restante 10% solo alla scadenza della fattura, quando il debitore pagherà il buyer. In rapida crescita, Workinvoice è stata inclusa nell’AltFi Volume Index Continental, il benchmark di riferimento nel settore.

Matteo Tarroni: formazione e crescita professionale dell’AD di Workinvoice

Attuale AD di Workinvoice, Matteo Tarroni ha lavorato in precedenza in diversi istituti bancari e di credito, occupandosi di Investment Banking. Per oltre dieci anni Responsabile Debt Capital Market Origination in Mediobanca, nel 2003 diventa Direttore di Merrill Lynch Global Capital Markets and Financing, dove gestisce consulenze in materia di finanziamenti alle imprese. Tre anni dopo passa a Bank of America Merrill Lynch Global Wealth Management in qualità di Senior VP. Nel 2010 entra in Credit Suisse Wealth Management come Investment Partner e l’anno dopo diventa AD di Todah Partners S.r.l., specializzata in consulenza strategica per investimenti a grandi imprese e enti istituzionali. Nel 2013 il manager decide di mettere a frutto le competenze acquisite nel corso della sua carriera internazionale fondando insieme ad altri professionisti del settore Workinvoice, di cui oggi è AD. Matteo Tarroni si è laureato in Economia all’Università Luigi Bocconi di Milano.

Inserito in Economia e finanza | Nessun Commento »

Lascia un commento

Nota bene: I commenti saranno soggetti a moderazione.