Cerca:
comunicati-stampa.biz
 Login | RSS |

Comunicati stampa

Ogni giorno tutte le informazioni aggiornate dal Web. Richiedi gratuitamente la pubblicazione del tuo comunicato.
Ti trovi su: Home » Weblog » Cultura, Eventi » Blog article: Un mondo diseguale. Uno sguardo dentro le contraddizioni

Un mondo diseguale. Uno sguardo dentro le contraddizioni

7 Settembre 2018 da Redaclem

Gad Lerner ospite alle celebrazioni del 50° dell’Università degli Studi di Bergamo.

Aperte da martedì 4 settembre le prenotazioni all’incontro con il giornalista dedicato al paradosso della nostra società, globalizzata ma restia all’uguaglianza.

«Se si vuole un’espansione costante della nostra economia, si deve essere consapevoli che ciò comporterà l’inasprirsi di disuguaglianze che spaccano la nostra società, evidenziando le differenze di retribuzione fra uomini e donne e triplicando il tasso di povertà dei bambini».

Così scrive il giornalista e conduttore televisivo Gad Lerner, che sarà protagonista dell’incontro Un mondo diseguale. Uno sguardo dentro le contraddizioni” di lunedì 17 settembre presso l’Aula Magna dell’Università degli Studi di Bergamo.

Durante l’appuntamento, parte del ricco cartellone di eventi organizzati per celebrare il 50esimo anno di fondazione dell’ateneo bergamasco, il giornalista analizza, attraverso parole e immagini, le contraddizioni che caratterizzano il nostro mondo globalizzato.

Da sempre Gad Lerner lavora per approfondire i problemi alla base di questioni politiche nazionali e internazionali. Tra i suoi ultimi programmi, Operai, un’inchiesta sul mondo del lavoro nella società contemporanea, e La difesa della razza, nel quale affronta il tema dei pregiudizi, vecchi e nuovi, che verso gli stranieri tendono a riproporre la contrapposizione tra “noi” e “loro”.

L’incontro, promosso da Molte Fedi sotto lo stesso cielo in collaborazione con l’ateneo bergamasco, è a ingresso libero previa prenotazione obbligatoria a partire da martedì 4 settembre sul sito www.50unibg.it.

 

Inserito in Cultura, Eventi | Nessun Commento »

Lascia un commento

Nota bene: I commenti saranno soggetti a moderazione.