Cerca:
comunicati-stampa.biz
 Login | RSS |

Comunicati stampa

Ogni giorno tutte le informazioni aggiornate dal Web. Richiedi gratuitamente la pubblicazione del tuo comunicato.
Ti trovi su: Home » Weblog » Varie » Blog article: Ecco Come Iniziare Una Coltivazione Indoor Con I Led

Ecco Come Iniziare Una Coltivazione Indoor Con I Led

2 Giugno 2018 da ChiaraBiggi

Avete mai sentito parlare della coltivazione indoor attraverso l’utilizzo di led? Le lampade hanno ruolo cruciale nella buona riuscita di una coltivazione indoor. Per fare in modo che una coltivazione indoor abbia successo è necessario attivare tutti i canali possibili per ottenere una fioritura davvero invidiabile. La coltivazione indoor con led è una di quelle maggiormente diffuse in quanto risulta molto più pratica rispetto invece ad altre tipologie di coltivazioni interne che invece devono fare i conti con strumentazioni molto più sofisticate: è l’ideale per coloro che hanno già una passata esperienza in questa tipologia di settore.

La Coltivazione Indoor Con Led, Perché Sceglierla

Come già accennato, la scelta della coltivazione indoor con led è sempre consigliata soprattutto per i neofiti. Questo perché questa tipologia particolare di coltivazione interna, è in grado di garantire la buona riuscita del prodotto senza avere un dispendio energetico troppo alto. Solitamente, quando si parla di coltivazione indoor non si può non prendere in considerazione l’importanza che ha la lampada. Le lampade nella coltivazione indoor infatti hanno un ruolo cruciale innanzitutto perché garantiscono la buona illuminazione della grow box ma anche perché sono in grado di dare delle utili risposte allo spazio di coltivazione che avete installato nella vostra area urbana. Le lampade devono da un lato, garantire l’adeguata illuminazione e dall’altra devono essere anche in grado di emanare calore. A differenza delle lampade a scarica che hanno una generazione di calore abbastanza alta, quella compatte fluorescenti oppure lampade a led sono sicuramente in grado di garantire una buona illuminazione però allo stesso tempo fornisco una luce alquanto fredda e che quindi non genera un calore eccessivo e deve essere applicata in modo tale da non ricoprire un’elevata distanza con la pianta, quanto piuttosto bisognerà fare in modo che lo spazio sia ridotto. Non è un caso che la coltivazione indoor a led viene fatta soprattutto per gli spazi piccoli piuttosto che in quelli grandi. Questo perché una lampada a led non sarebbe in grado di garantire un adeguato sistema di riscaldamento ed illuminazione in una coltivazione indoor più grande. Le coltivazioni indoor a led infatti devono avere degli spazi di tutti e sono ideali soprattutto nella fase di fioritura delle piante.

Le Coltivazioni Indoor A Led, Quali Sono I Vantaggi

Oltre al vantaggio di poter contare su una luce adeguata e che non generi un eccessivo calore, le coltivazioni indoor a led sono fondamentali anche per coloro che vogliono intraprendere questa passione senza avere dei costi troppo alti. Il vantaggio principale delle coltivazioni indoor a led sta nel poter ottenere un buon apporto di illuminazione senza dover però per forza contare su dei costi esagerati. Questo perché il led riesce a dare delle buone risposte in termini visivi e di emissione della lumens ma allo stesso modo, ha un consumo molto basso in termini energetici. Questo può essere considerato uno dei vantaggi principali di questo tipo di costruzione e di conseguenza, in virtù di questo grande beneficio, le coltivazioni indoor a led sono sempre più utilizzate.

Gli Altri Aspetti Delle Coltivazioni Indoor A Led

Le coltivazioni indoor a led devono tener conto anche di altri fattori per permettere la buona crescita delle piante. Tra questi fattori vi è un buon sistema di areazione nonché un sistema invece di raffreddamento che non deve essere attivato, in quanto come già accennato, le lampade a led a differenza di quella a scarica, non tendono ad emettere molto calore e di conseguenza, sarà molto più facile soprattutto per i neofiti riuscire a tenere sotto controllo quella che è la temperatura nonché il tasso di umidità nella grow box.

Inserito in Varie | Nessun Commento »

Lascia un commento

Nota bene: I commenti saranno soggetti a moderazione.