Cerca:
comunicati-stampa.biz
 Login | RSS |

Comunicati stampa

Ogni giorno tutte le informazioni aggiornate dal Web. Richiedi gratuitamente la pubblicazione del tuo comunicato.
Ti trovi su: Home » Weblog » Varie » Blog article: Pianto e paura a bordo dell’aereo che effettua un atterraggio in emergenza

Pianto e paura a bordo dell’aereo che effettua un atterraggio in emergenza

30 Novembre 2018 da dagata

Pianto e paura a bordo dell’aereo che effettua un atterraggio in emergenza. I passeggeri in preda al panico hanno urlato e pregato mentre un volo Vietjet Air ha fatto un atterraggio di emergenza a HCMC lunedì sera.

È scoppiato il panico a bordo del volo VJ198 diretto a Hanoi e partito da Tan Son Nhat alle 19:05 quando dieci minuti subito dopo il decollo hanno squillato gli allarmi nell’aereo, segnalando problemi tecnici. Uno scenario che avrebbe spaventato chiunque, quello che è capitato ai passeggeri del volo della Vietjet Air, mentre si trovavano a 3.352 metri di altezza. Il loro panico è stato testimoniato anche da un video fatto da un viaggiatore che si trovava a bordo pubblicato sui social media. Le immagini mostrano i passeggeri in preda al panico che urlano di paura e pregano con le mani giunte. Il pilota ha chiesto la procedura di emergenza e l’aereo ha iniziato a scendere perdendo quota, passando in soli nove minuti all’altezza di 1.524 metri. La discesa repentina è confermata dai dati recuperati dal sito di tracciamento aereo Flightradar24. Ma è a questo punto che si scatena il panico e i centinaia passeggeri, percependo la situazione di pericolo, perdono il controllo. “La paura è aumentata a causa delle persone che hanno urlato, sembravano piangere ed erano scioccate – ha raccontato un testimone. “Non eravamo realmente spaventati all’inizio, ma dopo siamo rimasti terrorizzati. Aspettavamo una rassicurazione dal personale di volo, ma non ne abbiamo ricevuta nessuna”.”Ho preso il cellulare e inviato un messaggio alla mia famiglia, sperando che lo ricevessero. Era veramente sconvolgente, ci siamo salutati tutti” è la testimonianza di un’altra viaggiatrice. Dopo l’accaduto, l’azienda Vietjet ha specificato che un’ispezione approfondita ha rilevato che i segnali di allarme erano falsi e non c’era alcun problema tecnico con l’aereo che ha ripreso in seguito le normali operazioni. I piloti “hanno fatto atterrare l’aereo rispettando la procedura operativa standard e si sono pienamente impegnati per la sicurezza dei nostri ospiti e dell’equipaggio”, come si legge in una dichiarazione del responsabile del gruppo. “La sicurezza dei nostri passeggeri è la nostra priorità. Il rappresentante di Vietjet si scusa con i passeggeri per qualsiasi inconveniente causato”. Un incidente simile si è verificato il 30 ottobre con un aereo della Vietjet Air diretto a Busan, in Corea del Sud, da Hanoi. L’aereo ha dovuto effettuare un atterraggio di emergenza a Hong Kong per verificare i problemi tecnici. La conclusione era che un segnale di avvertimento sbagliato aveva innescato l’incidente. Negli ultimi anni l’industria aeronautica vietnamita ha registrato una rapida crescita. Il paese ha servito più di 53 milioni di passeggeri nel primo semestre di quest’anno, il 14% in più rispetto a un anno fa. Una volta a terra, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, il velivolo è stato ispezionato per diversi minuti da tecnici della compagnia aerea senza che venisse trovata alcuna minaccia alla sicurezza. Un portavoce della Vietjet ha definito l’incidente un falso allarme.

Inserito in Varie | Nessun Commento »

Lascia un commento

Nota bene: I commenti saranno soggetti a moderazione.