Cerca:
comunicati-stampa.biz
 Login | RSS |

Comunicati stampa

Ogni giorno tutte le informazioni aggiornate dal Web. Richiedi gratuitamente la pubblicazione del tuo comunicato.
Ti trovi su: Home » Weblog » Varie » Blog article: Tragedia di Airolo nel Canton Ticino: sabato il funerale dell’operaio originario di Ruffano.

Tragedia di Airolo nel Canton Ticino: sabato il funerale dell’operaio originario di Ruffano.

6 Marzo 2019 da dagata

Tragedia di Airolo nel Canton Ticino: sabato il funerale dell’operaio originario di Ruffano. Fissata la data dell’estremo saluto a Cristian Damiano, l’operaio 40enne deceduto in un drammatico incidente ferroviario. Intanto, l’inchiesta di polizia prosegue

Si svolgerà nel pomeriggio di sabato 9 febbraio il funerale di Cristian Damiano, l’operaio 40enne deceduto dopo essere stato travolto da un treno Tilo, nel drammatico incidente verificatosi ad Airolo nel Canton Ticino martedì. La cerimonia religiosa è prevista a partire dalle 14 presso la chiesa della Santa Maria Assunta di Arbedo, località in cui l’uomo viveva. Alle 14 di venerdì, invece, aprirà i battenti la camera ardente di Castione. Un’ondata di affetto: sposato, papà di due bambini, Cristian era un giovane uomo molto amato sia in Ticino, sia nella sua terra d’origine, Ruffano in Provincia di Lecce. Diverse testimonianze di affetto sono spuntate sui social network in sua memoria. Anche la squadra di calcio amatoriale di cui faceva parte, il Real Latinos, ha voluto rendergli omaggio. Intanto l’inchiesta di polizia prosegue. Si cerca di fare luce su quanto sia effettivamente accaduto in quel terribile mattino, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”. Al momento, tutte le piste restano ancora aperte. Cristian era un valido collaboratore di una ditta che si occupa di sicurezza sui cantieri ferroviari. Aveva esperienza ed era attento ai dettagli. Come è potuto essere vittima di un’incidente del genere? Allo stesso tempo, le condizioni dell’altro operaio travolto dal treno sembrerebbero migliorare lentamente. La sua testimonianza, forse, permetterà agli inquirenti di ricostruire i fatti.

Inserito in Varie | Nessun Commento »

Lascia un commento

Nota bene: I commenti saranno soggetti a moderazione.