Cerca:
comunicati-stampa.biz
 Login | RSS |

Comunicati stampa

Ogni giorno tutte le informazioni aggiornate dal Web. Richiedi gratuitamente la pubblicazione del tuo comunicato.
Ti trovi su: Home » Weblog » Varie » Blog article: Bambina di tre anni muore soffocata dalla sorpresa dell’ovetto Kinder. La tragedia si è consumata in Francia

Bambina di tre anni muore soffocata dalla sorpresa dell’ovetto Kinder. La tragedia si è consumata in Francia

13 Febbraio 2016 da dagata

Bambina di tre anni muore soffocata dalla sorpresa dell’ovetto Kinder. La tragedia si è consumata in Francia. Nelle avvertenze la “Kinder ” consiglia gli adulti di “sorvegliare” quando un bambino lo mangia.

 

Una bambina francese di tre anni è morta, soffocata da un giocattolo che era contenuto in un ovetto di cioccolata della Kinder. La tragedia è avvenuta nella cittadina di Saint-Élix-le-Château, Tolosa. La piccola stava giocando con la madre al momento dell’incidente. A confermare le cause del decesso una autopsia effettuata il 19 gennaio. La testata francese Rtl spiega come è avvenuto l’incidente: “La bambina stava giocando con quella che sembra esser stata una macchinina. Una delle ruote dell’oggetto però si è staccata dal giochino e la piccola l’ha ingerita. Da quel momento in poi la piccola ha perso conoscenza. La madre ha chiamato immediatamente i soccorsi. Dopo mezz’ora di massaggi cardiaci e respirazione artificiale la bimba è stata trasportata d’urgenza all’ospedale Pupan de Toulouse. L’elettroencefalogramma però non dava più segni vita. Troppa la mancanza di ossigeno ricevuta. Era il pomeriggio del 16 gennaio, la piccola è morta la notte stessa dopo il ricovero d’urgenza”. Lo confermano i gendarmi: l’autopsia ha rilevato un decesso per «ostruzione delle vie respiratorie». Intanto la KINDER, fa sapere di aver «appreso ieri sera la terribile notizia» del decesso, «causato dell’ingestione di un giocattolo contenuto in un uovo di cioccolato. Non avendo avuto ad oggi alcun contatto con le autorità, non è in grado di confermare o smentire nè che si tratti effettivamente di una sorpresa Kinder nè la sua provenienza». Eppure negli Usa, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, l’ovetto Kinder era stato bandito dai supermercati dalla Consumer Product Safety Commission (CPSC) per le sorprese all’interno ritenute pericolose. L’Agenzia aveva lanciato l’allarme pubblicato sul suo sito istituzionale con una raccomandazione: “I consumatori che hanno acquistato questo prodotto dovrebbero immediatamente portarli lontano dalla portata dei bambini” “Consumers who have purchased this product should immediately take them away from young children”.

Inserito in Varie | Nessun Commento »

Lascia un commento

Nota bene: I commenti saranno soggetti a moderazione.