Cerca:
comunicati-stampa.biz
 Login | RSS |

Comunicati stampa

Ogni giorno tutte le informazioni aggiornate dal Web. Richiedi gratuitamente la pubblicazione del tuo comunicato.
Ti trovi su: Home » Weblog » Aziende » Blog article: “Terna”, arriva l’App della trasparenza presentata da Luigi Ferraris

“Terna”, arriva l’App della trasparenza presentata da Luigi Ferraris

16 Gennaio 2020 da pressreleaself

Lo scorso dicembre Luigi Ferraris, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Terna, ha presentato a Roma l’App della società: già scaricabile sugli store di Apple e Google, “Terna” metterà a disposizione milioni di dati riguardanti la gestione della rete elettrica nazionale.

Luigi Ferraris, AD e DG Terna

Luigi Ferraris annuncia “Terna”, l’applicazione per smartphone dedicata alla rete elettrica

Terna, la società che gestisce il Sistema Elettrico Nazionale, ha sviluppato un’applicazione che offre la possibilità di visualizzare milioni di dati sulla rete elettrica. Presentata dall’Amministratore Delegato e Direttore Generale Luigi Ferraris il 16 dicembre scorso in un incontro a Roma, l’App è rivolta a tecnici, specialisti, giornalisti e analisti: un database in tempo reale aperto a tutti e consultabile semplicemente tramite smartphone o tablet con sistemi Android e iOS. Contenuti su fabbisogno, generazione e trasmissione di elettricità, fonti rinnovabili, scambi con l’estero e una sezione dedicata alle news e ai comunicati stampa: “Terna” è uno strumento fondamentale per la politica di trasparenza della società, che ha come obiettivo una conoscenza condivisa del sistema elettrico attraverso la divulgazione di dati, competenze e conoscenze. E lo fa con un primato tecnologico: l’App infatti è caratterizzata da tecniche di data visualitazion tali da rendere la consultazione precisa e interattiva, superando la “concorrenza” europea che ha già rilasciato strumenti simili, come Rte in Francia e National Grid nel Regno Unito.

Terna investe nel digitale, l’AD e DG Luigi Ferraris: “Innovazione crea sinergie con il territorio”

Oltre 700 milioni di euro in cinque anni per l’innovazione e la digitalizzazione: una parte dell’investimento da 6 miliardi che Terna ha messo in campo per riqualificare e rendere ancora più efficiente la rete elettrica italiana. “Dobbiamo passare dalla logica dei watt a quella dei byte”, ha dichiarato l’Amministratore Delegato e Direttore Generale Luigi Ferraris: l’obiettivo finale è portare il Paese a diventare il centro dei flussi elettrici del continente europeo. Secondo il manager, la tecnologia è ormai uno strumento imprescindibile per ottenere una vera transizione energetica: per questo, oltre all’App sviluppata che consente di visualizzare dati e statistiche aggiornate sulle attività, Terna ha deciso di creare gli Innovation Hub, veri laboratori di idee innovative a servizio della rete elettrica che lavoreranno a stretto contatto con università, centri di ricerca, startup e altre imprese del territorio. Dopo il primo centro aperto a Torino e il secondo a Napoli, circa un mese fa è stato inaugurato l’hub di Milano, caratterizzato dalla presenza di due laboratori, il primo con la funzione di abilitare i progetti di innovazione, il secondo dedicato all’Advanced Analytics.

Inserito in Aziende | Nessun Commento »

Lascia un commento

Nota bene: I commenti saranno soggetti a moderazione.