Cerca:
comunicati-stampa.biz
 Login | RSS |

Comunicati stampa

Ogni giorno tutte le informazioni aggiornate dal Web. Richiedi gratuitamente la pubblicazione del tuo comunicato.
Ti trovi su: Home » Weblog » Varie » Blog article: Falsi sms e nuova truffa smishing 2 euro per sbloccare un pacco. Attenzione: è una frode

Falsi sms e nuova truffa smishing 2 euro per sbloccare un pacco. Attenzione: è una frode

16 Maggio 2020 da dagata

Falsi sms e nuova truffa smishing 2 euro per sbloccare un pacco. Attenzione: è una frode. L’allerta ed i consigli della Polizia Postale. Lo “Sportello dei Diritti”: “Seguire alcune semplici regole per evitare di essere frodati”

Sms a gogo che sono, in realtà, dei nuovi modi per farci fregare soldi dalla carta di credito. Una nuova truffa che lo “Sportello dei Diritti” ritiene opportuno segnalare è quella del messaggio con il quale si richiede di versare 2 euro per lo sblocco di un fantomatico pacco che dovremmo ricevere. A rendere pubblica quest’ennesima frode è ancora la Polizia Postale tramite un post rilanciato sulla sua pagina Facebook “Commissariato di PS On Line – Italia” che riporta anche utili consigli per evitare di essere truffati: “si richiede di versare 2 euro per sbloccare un pacco in spedizione inserendo tutti i dati della carta di credito”
Inizia così l’SMS che sta arrivando sul dispositivo di tantissimi utenti.
Come al solito la creatività e l’operatività dei criminali non conosce pause.
Raccomandiamo SEMPRE di non cliccare sui link indicati nei messaggi e di non inserire MAI i propri dati personali a maggior ragione i dati delle nostre carte di credito..” È solo prestando attenzione che, per Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, si può evitare di cadere nella trappola e quindi di far accedere questi truffatori. ai nostri dati personali e bancari, come il numero della carta di credito. Nel caso siate comunque incappati nella frode potrete rivolgervi agli esperti della nostra associazione tramite i nostri contatti email info@sportellodeidiritti.org o segnalazioni@sportellodeidiritti.org per valutare immediatamente tutte le soluzioni del caso per evitare pregiudizi.

Inserito in Varie | Nessun Commento »

Lascia un commento

Nota bene: I commenti saranno soggetti a moderazione.