Cerca:
comunicati-stampa.biz
 Login | RSS |

Comunicati stampa

Ogni giorno tutte le informazioni aggiornate dal Web. Richiedi gratuitamente la pubblicazione del tuo comunicato.
Ti trovi su: Home » Weblog » Varie » Blog article: Paura in India: un leopardo prova ad attaccare un uomo che dorme.

Paura in India: un leopardo prova ad attaccare un uomo che dorme.

16 Maggio 2020 da dagata

Paura in India: un leopardo prova ad attaccare un uomo che dorme. Nella città indiana di Maletha un leopardo, approfittando della quarantena degli umani, si è spinto fino in centro città per curiosare. Un video ben presto divenuto virale lo ritrae mentre si avvicina vicino ad un uomo che riposa in un distributore di carburante finché indisturbato e poi scappa

Un uomo sonnecchia tranquillo all’interno del cortile di una stazione di rifornimento di carburanti quando un leopardo gli si avvicina con l’intenzione di attaccarlo. L’incontro tra i due è avvenuto il 5 maggio nell’Uttarakhand,a Maletha, nel distretto di Tehri, nell’India settentrionale. Alla fine il felino decide di andarsene. Il Leopardo Indiano (Panthera pardus fusca), un animale piuttosto raro, è una specie a rischio e protetta, ma a causa della perdita e alla frammentazione del suo habitat, alla scarsità della preda naturale, nonchè della deforestazione e degli insediamenti in prossimità della foresta sempre più entra nei villaggi in cerca di cibo. Il video, girato, ha fatto il giro del web ed in poche ore è diventato virale in tutto il mondo. Tuttavia in questi giorni, per i ben noti motivi che conosciamo, persino le strade delle città, lasciano modo ad animali selvatici come questi, di spingersi ben oltre il loro habitat naturale e curiosare tra gli ambienti umani. Il filmato conferma, ancora una volta, come la deforestazione selvaggia negli anni in India ha modificato l’equilibrio biologico dei predatori e non solo e ne ha alterato il comportamento, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”. I leopardi, attaccano spesso l’uomo, specialmente quegli che vivono ai margini della foresta o dei Parchi Nazionali. Difficilmente i morsi sono letali, ma le aggressioni possono essere molto pericolosi anche nei confronti degli animali domestici.

Inserito in Varie | Nessun Commento »

Lascia un commento

Nota bene: I commenti saranno soggetti a moderazione.