Cerca:
comunicati-stampa.biz
 Login | RSS |

Comunicati stampa

Ogni giorno tutte le informazioni aggiornate dal Web. Richiedi gratuitamente la pubblicazione del tuo comunicato.
Ti trovi su: Home » Weblog » Aziende, E-commerce, Internet, Marketing e pubblicità » Blog article: Il successo della tua campagna di digital marketing passa anche dal monitoraggio

Il successo della tua campagna di digital marketing passa anche dal monitoraggio

26 Giugno 2020 da Jenni50

Per un’azienda che desideri aumentare la propria clientela e di conseguenza le proprie vendite, essere presente online rappresenta un grande vantaggio. Se poi per farlo si affida ad agenzie specializzate nella creazione di campagne di marketing digitale, i risultati saranno ancora più sorprendenti.

Fissare degli obiettivi e pensare una campagna di digital marketing, però, per quanto fondamentale, non è sufficiente ad innescare quel circolo virtuoso di visite, accessi e click necessario per far fruttare il proprio lavoro.

All’interno di una consulenza di marketing offerta da esperti del settore, infatti, esiste una fase altrettanto importante: il monitoraggio e l’analisi dei risultati.

Avere una strategia client-focused è sempre importante, che si stia parlando di marketing digitale o meno, ma non vanno di certo dimenticati i dati. L’analisi dei numeri prodotti permette delle modifiche in corsa che possono fare la differenza tra il successo e il fallimento.

Andiamo a conoscere nel dettaglio questo processo.

 

Informazioni data-driven

 

Già nel marketing tradizionale prodotto su media offline, i dati di andamento e una qualche forma di misurazione del successo di una campagna erano elementi sempre molto richiesti ma che raramente riuscivano a dare delle risposte soddisfacenti. Esistono da lungo tempo metodi per capire la risposta dei consumatori a un dato prodotto o a un dato messaggio, ma si tratta di approssimazione e di risposte scarse rispetto a quanto la tecnologia ci consente di fare oggi.

Nell’epoca della supremazia di Google e del digitale in generale, i nostri amati dati sono ovunque. Ogni click, ogni attività, ogni ricerca viene registrata: questo consente ai consulenti di digital marketing di capire cosa succede, quando, dove e perché un utente sceglie una strada piuttosto che un’altra.

Da ciò discende una base molto più solida su cui lavorare rispetto al passato. Una campagna pensata e tarata su dei dati certi sarà più specifica, più mirata e più efficace di una affidata ad altri elementi che sono comunque importanti nell’attività di marketing come la creatività e l’istinto.

Per fare tutto ciò esistono software che forniscono appositi report, spesse volte anche intuitivi e abbastanza semplici da interpretare. Analizziamoli più da vicino e scopriamone tutte le potenzialità.

 

Monitoraggio for dummies

 

Come accennato in precedenza, l’analisi dei dati si concentra principalmente sul controllo del comportamento degli utenti nei confronti di un brand e della specifica campagna di marketing. Per svolgere un buon lavoro è necessario un approccio dinamico che monitori su diversi momenti gli stessi dati, per carpirne tutte le reali potenzialità. Avere dei risultati relativi a vari momenti permette di cogliere davvero gli elementi da migliorare, quelli da cambiare e cosa aggiungere o togliere nelle campagne future.

Per analizzare le tendenze è sufficiente procedere in 3 step: tracciarle, analizzarle e poi ottimizzare la propria campagna di digital marketing.

Analizzare i comportamenti consente di comprendere le intenzioni dei visitatori su un dato sito. Utilizzare le keywords può aiutare molto a questo scopo, per capire di cosa è in cerca un cliente o quale problema stia cercando di risolvere. Una buona analisi SEO è il primo passo per un monitoraggio di successo.

In seguito, vanno analizzati gli obiettivi. Quanti clienti portano a termine un acquisto in un determinato lasso di tempo? Questo ci consente di mettere mano alla user experience e di capire se il nostro content marketing è già sufficientemente efficace o va invece migliorato.

Per fare tutto ciò esistono vari strumenti del mestiere, ma il più utilizzato di tutti è senza dubbio Google Analytics. Questo provvede alla raccolta e all’analisi dei dati in maniera piuttosto semplice ed intuitiva. È uno dei tool più importanti per qualunque marketer che voglia rendere la propria campagna digitale un vero e proprio successo.

Inserito in Aziende, E-commerce, Internet, Marketing e pubblicità | Nessun Commento »

Lascia un commento

Nota bene: I commenti saranno soggetti a moderazione.