Cerca:
comunicati-stampa.biz
 Login | RSS |

Comunicati stampa

Ogni giorno tutte le informazioni aggiornate dal Web. Richiedi gratuitamente la pubblicazione del tuo comunicato.
Ti trovi su: Home » Weblog » Cultura » Blog article: Morricone tra i protagonisti del saggio di Federico Motta Editore sui compositori per il cinema

Morricone tra i protagonisti del saggio di Federico Motta Editore sui compositori per il cinema

3 Agosto 2020 da articolinews

Federico Motta Editore, Casa Editrice italiana che vanta collaborazioni con personaggi illustri quali Umberto Eco, Margherita Hack, Mario Tozzi e Angelo Lombardi, ricorda Ennio Morricone, scomparso il 6 luglio scorso.

Federico Motta Editore

Federico Motta Editore e la musica nel mondo del cinema

Ennio Morricone è stato uno dei musicisti di spicco del XX secolo, riconosciuto in tutto il mondo grazie alle composizioni create per diversi capolavori del cinema. Sergio Miceli, in un saggio pubblicato da Federico Motta Editore dal titolo I compositori per il cinema, ha inserito il Maestro tra gli autori che hanno segnato la storia delle colonne sonore. Il lavoro di Miceli, uno dei maggiori esperti italiani di musica per film, racconta la vita e i successi di Morricone. Formatosi al conservatorio di Roma, dopo un’esperienza con il gruppo "Nuova Consonanza" il compositore inizia la sua carriera d’autore con due film del regista Luciano Salce, ossia Il federale e La voglia matta, entrambi usciti nei primi anni ’60. Pochi anni dopo, grazie al suo contributo musicale per i capolavori di Sergio Leone, maestro del genere Spaghetti Western, Ennio Morricone raggiunge una fama di livello mondiale, che rimarrà invariata per oltre 50 anni di carriera, conquistando tra gli innumerevoli premi due Oscar e tre Golden Globe. Il saggio di Miceli fa parte di Età Moderna, opera a cura di Umberto Eco e pubblicata da Federico Motta Editore che analizza tutte le aree del sapere per ricostruire la storia della civiltà europea dal XV secolo a oggi.

Qualità e promozione della cultura: i pilastri di Federico Motta Editore

Federico Motta Editore, fondata nel ’29 a Milano, negli anni si è distinta per uno dei suoi obiettivi principali, ossia rendere la cultura accessibile ai più, a partire dalla prima Enciclopedia pubblicata nel 1952 e realizzata in fascicoli settimanali proprio per venire incontro a tutte le fasce della popolazione. La Casa Editrice è stata inoltre pioniera nell’applicazione delle nuove tecnologie, sfruttando nella divulgazione del sapere strumenti come Tavole Transvision, Sonobox e in seguito videocassette, CD-Rom e Internet. Il contributo della realtà milanese è stato riconosciuto attraverso numerosi premi e onorificenze: ne sono un esempio il Premio Cenacolo – Editoria e Innovazione, il Pirelli InterNETional Awards e l’Ambrogino d’Oro. L’autorevolezza di Federico Motta Editore è stata poi legittimata dalle più alte cariche istituzionali italiane, come ad esempio il Presidente Carlo Azeglio Ciampi che ha preso parte alla presentazione della Nuova Enciclopedia Motta nel 2004 o ancora nel 2007, quando Giorgio Napolitano ha accolto al Quirinale l’opera Historia.

Inserito in Cultura | Nessun Commento »

Lascia un commento

Nota bene: I commenti saranno soggetti a moderazione.