Cerca:
comunicati-stampa.biz
 Login | RSS |

Comunicati stampa

Ogni giorno tutte le informazioni aggiornate dal Web. Richiedi gratuitamente la pubblicazione del tuo comunicato.
Ti trovi su: Home » Weblog » Aziende » Blog article: Claudio Machetti, statistico ai vertici di Enel

Claudio Machetti, statistico ai vertici di Enel

30 Gennaio 2020 da printernetcm

Sfruttando le sue conoscenze in Statistica, Claudio Machetti riesce a farsi strada iniziando come analista finanziario, arrivando via via a ricoprire ruoli di maggiore responsabilità nel settore della finanza fino a raggiungere un incarico di Direzione presso il Gruppo Enel.

Claudio Machetti, manager enel

Claudio Machetti, i primi passi del suo percorso professionale

Il primo incarico ricoperto da Claudio Machetti, oggi Direttore della Global Trading Business Line di Enel, è quello di impiegato del Banco di Roma: dopo aver conseguito la laurea in Scienze Statistiche all’Università “La Sapienza” di Roma, il manager viene infatti assunto nella filiale di Milano. Durante il suo percorso, durato dal 1983 al 1992, Machetti arriva a diventare Vicedirettore Responsabile Nucleo Analisti Finanziari, con il compito di gestire le analisi riguardanti i complessi industriali più importanti d’Italia. Il 1992 la sua carriera manageriale riceve un ulteriore balzo in avanti grazie a Ferrovie dello Stato: all’interno della società è dapprima Responsabile dell’Unità Mercati Finanziari fino al 1996, assumendo poi la carica di Direttore della Finanza Operativa per i restanti 4 anni, ricoprendo contemporaneamente il ruolo di Amministratore Delegato di Fercredit, società finanziaria nata pochi anni prima in seno al Gruppo delle Ferrovie anche grazie al suo contributo.

Da Responsabile a Direttore, la scalata di Claudio Machetti in Enel

Con un’esperienza ormai consolidata nel settore, Claudio Machetti dà inizio al 2000 entrando a far parte di Gruppo Enel come Responsabile della Finanza. Nello stesso anno è promotore di diverse operazioni che cambieranno il volto della società: grazie al suo contributo vengono infatti fondate sia Enelfactor che Enel Insurance, delle quali è stato rispettivamente Amministratore Delegato e Presidente. Tra il 2004 e il 2005 si aggiunge sia la presidenza di Fondenel che di Fopen, i fondi pensione Enel per dirigenti e dipendenti, oltre a diventare Direttore Finanziario del Gruppo: durante quegli anni partecipa attivamente all’acquisizione di Endesa, la più grande compagnia elettrica spagnola, entrando a far parte del Consiglio di Amministrazione, ruolo che ricoprirà anche in Terna e Wind. Dal 2009 al 2014 dirige inoltre la nuova Divisione Risk Management, per poi diventare Direttore della Global Trading Business Line di Enel Group, incarico tuttora ricoperto.

Inserito in Aziende | Nessun Commento »

Lascia un commento

Nota bene: I commenti saranno soggetti a moderazione.